Mese: aprile 2014

AL VIA ST’ART, IL CONCERTO DI MUSICA D’AUTORE PRODOTTO DAGLI STESSI MUSICISTI

LOCANDINA DI ST'ARTIl Teatro dell’Antoniano si prepara ad accogliere un grande ed inedito evento musicale, con quattro band e con oltre 4 ore di performance live

BOLOGNA, 22 aprile 2014 – Manca poco meno di un mese al debutto di ST’ART. Mercoledì 28 maggio 2014 la musica di autori sperimentali, costantemente alla ricerca di nuove espressioni e soluzioni sonore che non trovano generalmente spazio nei circuiti tradizionali, avvolgerà l’intero parterre del Teatro dell’Antoniano di Bologna, in un inedito mini-festival. Per la prima volta diversi artisti e musicisti si sono riuniti e costituiti in una associazione autogestita che si occuperà di mettere in piedi ST’ART, cioè una rassegna musicale, slegata dalle regole preimpostate e asfissianti del mercato della musica, che prevede come forma di finanziamento il crowdfunding.

«Nella pratica, con la campagna di crowdfunding – spiega Lucio Lazzaruolo, tra gli organizzatori di ST’ART – invitiamo le persone a prendere parte al processo organizzativo, attraverso dei micro-finanziamenti, che ci permetteranno di realizzare il nostro evento, tra l’altro totalmente autoprodotto e pensato dalle band per soddisfare le esigenze del proprio pubblico». Con questa modalità, inoltre, verranno meno le intermediazioni di locali, produttori ed etichette. E con il ricavato ottenuto saranno saldate le spese di noleggio degli impianti, dell’affitto del teatro e dell’organizzazione e promozione dell’evento.  (altro…)

Annunci

GRANDE PARTECIPAZIONE AL PRIMO OPEN DAY DI D&M ACADEMY, L’ACCADEMIA DI DANZA, ARTI SCENICHE E FITNESS DI MONZA

D&M ACADEMY - AL CORSO DI ZUMBA FAMILYMadrina della giornata a “porte aperte” è stata Linda D’Alesio, insignita del titolo di “Amazzoni donne dello sport”, nell’anno 2013, dalla rivista StarBene

MONZA, 15 aprile 2014 – Grande partecipazione all’open day di D&M Academy. Domenica 13 aprile gli spazi dell’accademia monzese di danza, arti sceniche e fitnesssono stati animati dalle grandi celebrazioni che il direttivo aveva previsto per avvicinare le persone alla struttura. Dalle prime ore del mattino fino a sera le quattro sale interne da 1000 mq hanno, quindi, fatto da cornice a molteplici avvenimenti e a lezioni totalmente gratuite che, di norma, vengono impartite nel corso della settimana. Così, si sono tenuti alcuni stage di hip hop, break dance, arti marziali e le presentazioni dei corsi che terranno banco nella stagione estiva.

Una parentesi a parte merita invece lo Zumba Family, la lezione di ballo dedicata all’intero nucleo famigliare che, secondo l’intento dell’associazione organizzatrice “Società Famiglia”, riesce a divertire i suoi componenti e al contempo cementarne i rapporti. In particolare, genitori e figli hanno la possibilità di trascorrere qualche momento insieme, al ritmo vivace dello Zumba. (altro…)

“QUINDICIPERCENTOSIPUÒ”: «UN’ALIQUOTA FISCALE UNICA AL 15% PER I CONTRIBUENTI»

CONFERENZA PIN 3La proposta del PIN è suffragata dal professore di Stanford Alvin Rabushka 

MILANO, 9 aprile 2014 –  Si è svolta ieri, presso lo spazio milanese del PIN – Partito Italia Nuova, in via Monte Santo 5, la conferenza stampa di presentazione della proposta di riforma fiscale “Quindicipercentosipuò”. Presenti all’appuntamento il presidente del PIN Armando Siri e il professore Alvin Rabushka, economista ed esperto di sistemi fiscali della Stanford University.

«Con il nuovo sistema fiscale di tipo proporzionale ad aliquota unica al 15%, in sostituzione di quello progressivo attualmente in vigore, che arriva oltre al 60%,i conti tornato con un procedimento differente, ovvero pagano tutti ma ognuno paga il giusto – dichiarano congiuntamente Armando Siri e il professoreAlvin Rabushka -. Al momento, il gettito per imposte dirette è di 167 miliardi di euro (Bilancio dello Stato 2011) ma con il nuovo calcolo le cifre sarebbero divise tra fisse e variabili. L’introito fisso è dato dalla moltiplicazione della tassa di 3mila euro x 41 milioni* (numero di contribuenti attuali), il cui risultato è pari a 120 miliardi circa. Il differenziale è dato invece dalla percentuale del 15% di tutti quelli che percepiscono retribuzioni superiori ai 1000 euro, che ovviamente in proporzione pagheranno di più. (altro…)

CORSI GRATUITI E FESTA GRANDE ALL’OPEN DAY DI D&M ACADEMY, L’ACCADEMIA DI DANZA, ARTI SCENICHE E FITNESS DI MONZA

LOGOAll’evento parteciperà anche Linda D’Alesio, vincitrice nel 2013 del premio “Amazzoni donne dello sport”

Monza, 9 aprile 2014 – L’accademia di danza, arti sceniche e fitness D&M Academy è lieta di informare che, in data 13 aprile, presso la propria sede in via Mentana 5, è stata prevista un’intera giornata di apertura al pubblico, al fine di far conoscere la sua realtà alla comunità circostante e dare un assaggio dei molteplici corsi organizzati al suo interno. Dalla mattina alla sera la struttura di 1000 mq, suddivisa in 4 ampie sale climatizzate e completamente insonorizzate, verrà animata da un programma curato ad arte, cosicché i presenti abbiano modo di comprendere e al contempo sperimentare gratuitamente tutte quelle attività che D&M Academy normalmente propone nel corso della settimana. (altro…)

L’USO DELLA CANNABIS PRODUCE BUCHI NEL CERVELLO, DICIAMO BASTA ALLA DISTINZIONE TRA DROGHE PESANTI E LEGGERE

EFFETTI DELLA MARIJUANA«Il Parlamento deve ridare vigore alle norme contenute nella legge Fini–Giovanardi»

Una recente sentenza della Corte Costituzionale ha dichiarato illegittima la c.d. legge Fini–Giovanardi sulla droga.

Pertanto è stata ripristinata la validità della precedente normativa in materia, una legge di circa venti anni fa ed ormai obsoleta in molti punti.  Tale legge fa una netta distinzione tra le c.d. droghe pesanti (eroina, cocaina) e le c.d. droghe leggere (hashish, marijuana), sulla base della supposizione che le droghe leggere presentino effetti dannosi minimi sull’organismo umano.

Invece, già da qualche anno, le neuroscienze hanno permesso di capire in modo chiaro e inconfutabile che l’uso di cannabis produce buchi nel cervello, con una importante diminuzione dell’attività della corteccia prefrontale e del lobo temporale. Va da sé, dunque, che le sanzioni di lieve entità, previste per il reato di spaccio di droghe leggere, siano necessariamente da aggiornare. E lo stesso vale per il possesso di modiche quantità per uso personale, al momento non penalmente sanzionabile.  (altro…)

IL P.I.N. LANCIA LA SUA RIFORMA ECONOMICA: «UN’ALIQUOTA FISCALE UNICA AL 15% PER TUTTI I LAVORATORI»

A sostegno della proposta, tra i tanti, si è schierato il professor Alvin Rabushka della Stanford University, che sarà presente alla conferenza stampa del 7 aprile

INVITO CONFERENZA STAMPA PIN

Invito alla Conferenza Stampa

MILANO, 1 aprile 2014 –  Nell’ambito delle proposte per correggere le inadeguatezze che aggravano il sistema Italia in materia di tassazione lavorativa, un grande contributo lo sta apportando il P.I.N. – Partito Italia Nuova. L’innovativa realtà politica, ultimamente in forte espansione in termini di consensi, ha infatti concepito un rivoluzionario modello di riforma fiscale in senso proporzionale, che consiste nell’adozione di un’aliquota fiscale unica al 15% e la corresponsione di tutti gli stipendi al lordo delle ritenute di legge.

«Secondo la nostra analisi – dichiara Armando Siri, presidente del Pin – sussiste una più che reale possibilità che, attraverso il versamento di un’aliquota proporzionale, equa e sostenibile, l’economia nazionale possa rimettersi in moto. Si tratta semplicemente di approcciarsi a una nuova filosofia di pensiero – continua -, che potrebbe dar vita a un aumento produttivo, le cui ripercussioni sarebbero motivo di stimolo verso i consumi e di incoraggiamento per la creazione di nuovi posti di lavoro». L’avvio, dunque, di un circolo virtuoso sarebbe assicurato.

Tale intuizione, perorata apertamente dal P.I.N., ha inoltre incontrato il sostegno di nomi illustri del panorama accademico mondiale e dei Ministeri dell’Economia di diversi paesi europei. Tant’è vero che alla conferenza stampa denominata “Quindicipercentosipuò”, in programma per lunedì 7 aprile 2014,a partire dalle ore 11.00, presso la sede milanese del partito in via Monte Santo 5, parteciperà il Professor Alvin Rabushka della Stanford University (USA). (altro…)