Mese: dicembre 2014

DURO IL CDU CON I TRANSFUGHI DELL’UDC: «NON ESISTONO PUNTI CONDIVISIBILI CON LA LEGA NORD»

SIMBOLO 2014«Non esistono punti condivisibili tra la Lega Nord e la visione popolare/democristiana». Con queste secche parole Lorenzo Annoni, del partito CDU di Milano, ha commentato la decisione dei consiglieri Simone Di Gennaro (Zona 1) e Massimiliano Rositano (Zona 3), di fuoriuscire dall’UDC e passare tra le fila del Carroccio.

«Il recente cambio di fronte dei due consiglieri di zona – continua Lorenzo Annoni – non è il sintomo di un’attrazione verso la Lega Nord dell’elettorato centrista post democristiano, ma solo una scelta individuale dettata da considerazioni personali su una – da loro presunta – maggiore attenzione leghista verso lo stato di bisogno, in cui versa una parte della popolazione, e da loro calcoli su una eventuale scalata individuale in un partito, quello della Lega Nord, dato ora in forte crescita. Infine appare opportuno sottolineare – conclude Lorenzo Annoni – l’evidente contrasto tra l’origine calabrese di uno dei due consiglieri di zona, particolarmente legato alla terra natia, e il suo passaggio proprio alla Lega Nord…». (altro…)

Annunci