Mese: aprile 2015

MATERNITÀ A RISCHIO: RIDUCIAMO LA POSSIBILITÀ DI ABORTIRE E INTRODUCIAMO IL CONGEDO DI ALMENO 750 EURO

LORENZO ANNONI CDUI due importanti eventi avvenuti qui a Milano lo scorso fine settimana, ossia il corteo di sabato per ridurre la possibilità di abortire tramite l’abrogazione parziale della Legge 194 e la veglia di domenica a favore della famiglia naturale e del diritto dei bambini ad avere un padre e una madre, conducono alla naturale riflessione sull’importanza della maternità nella vita delle donne e più in generale nell’intera società.

«In questo senso il CDU – dichiara Lorenzo Annoni del CDU di Milano – si schiera dalla parte della gravidanza e delle mamme, contrastando apertamente la scelta di ricorrere all’aborto! Inoltre, è concreto l’interessamento verso la promozione della maternità in termini di norme e misure fiscali, previdenziali e di diritto del lavoro».

Ormai da alcuni decenni la società italiana è caratterizzata da un tasso di fecondità in calo e che oggi ha raggiunto il suo livello minimo: l’Italia è uno dei paesi con meno nascite in Europa, al di sotto del numero necessario per il semplice ricambio generazionale.  (altro…)