Mese: giugno 2015

NO ALLE CONTROMANIFESTAZIONI CHE METTONO A FERRO E FUOCO QUARTIERI E CITTÀ, COME MILANO ALLA VIGILIA DI EXPO

SIMBOLO CDUScatta una petizione per fermare i cortei illeciti, pericolosi e antidemocratici

Al bando le contromanifestazioni irregolari che danneggiano i cortei di protesta e le manifestazioni autorizzate dalla Questura. O addirittura finiscono per violentare interi quartieri, così come è accaduto a Milano alla vigilia dell’EXPO per mano delle frange estremiste dei Black Bloc.

È quanto viene reclamato dalla petizione su CitizenGo (http://www.citizengo.org/it/signit/23095/view) che, promossa da Angelo Mandelli, un giovane come tanti molto attivo nel volontariato sociale, recita: «Quando alcuni gruppi o associazioni pretendono di esercitare il loro diritto costituzionale a esprimere pubblicamente le loro idee, altri gruppi contrapposti organizzano adunanze nello stesso luogo e nello stesso tempo, col chiaro intento di impedire, sabotare e disturbare le manifestazioni altrui. I manifestanti si trovano pertanto di fronte, a pochi metri di distanza, personaggi che nel migliore dei casi lanciano urla, invettive, provocazioni di ogni genere. (altro…)