Tempo Libero

Numeri da record per il primo weekend della Sagra della Polenta a Vizzolo Predabissi (Milano): usati 11 quintali di farina per preparare piatti a quasi 5mila persone

SAGRA DELLA POLENTA (5)

Il primo weekend della Sagra della Polenta (19 – 20 – 21 ottobre) è stato un grande successo. L’area feste in via Verdi a Vizzolo Predabissi (Milano), coperta per oltre 1000 mq da una tensostruttura e con oltre 1500 posti a sedere, è stata letteralmente presa d’assalto: in tre giorni sono accorse quasi 5mila persone che hanno divorato polenta, preparata da 11 quintali di farina, e che hanno proseguito la serata con la musica live di affermate orchestre già viste in tv (Antenna 3, Telelombardia, etc.).

«Abbiamo avuto davvero un grande riscontro – racconta Alessandro Fico, titolare di Club Magellano nonché organizzatore dell’evento -. La nostra polenta, cucinata in 10 versioni da polentieri professionisti, provenienti direttamente dal Trentino, ha incassato il favore di tutti. Metteremo lo stesso impegno – aggiunge – per deliziare i palati anche il prossimo weekend».
(altro…)

Annunci

Appuntamento con il gusto: al via la Sagra della polenta

SAGRA DELLA POLENTALa manifestazione, a ingresso gratuito e con polentieri professionisti, si svolgerà nell’area feste di Vizzolo Predabissi (Milano) il 19 – 20 – 21 e 26 – 27 – 28 ottobre

Da quest’anno golosi e amanti del cibo hanno un altro appuntamento da segnare in agenda: la Sagra della Polenta, in programma il 19 – 20 – 21 e 26 – 27 – 28 ottobre, nell’area feste di Vizzolo Predabissi, in provincia di Milano.

La manifestazione, alla prima edizione, è ideata e curata da Club Magellano, realtà già attiva e qualificata nell’ambito dei grandi eventi.

«La verità è che sono un appassionato di polenta – spiega Alessandro Fico, numero uno di Club Magellano -. Da lì è nata l’idea di celebrare la polenta con una grande festa. Sono sempre più rare le occasioni per degustare questa prelibatezza culinaria, dai nostri avi consumata con una frequenza quotidiana. Questo antico piatto – aggiunge – a base di mais, diventa uno strumento per ricollegarsi al nostro passato e alle nostre tradizioni. Ma ancora di più diventa un pretesto per stare in compagnia, per riunirsi gioiosamente attorno a un tavolo, con il vapore della polenta calda e un calice di vino a fare da contorno a una serata “condita” da balli, musica e dal fuoco vivace della legna». (altro…)

31 OTTOBRE 2018 – HALLOWEEN CIRCUS

Locandina HalloweenPer la sera più paurosa dell’anno il tendone del circo di Paride Orfei si trasformerà in un luogo mostruoso, dove andrà in scena uno straordinario spettacolo circense.

In occasione della festa di Halloween del 31 ottobre, il Piccolo Circo dei Sogni di Paride Orfei presenta “Halloween Circus”, un grandioso spettacolo con un’importante compagnia di artisti circensi e ballerini. Truccati e agghindati con costumi di scena orripilanti, sapranno regalare al pubblico un sorprendente e variegato repertorio, strutturato in esibizioni aeree, discipline acrobatiche, equilibrismo, giocoleria, trapezio, danze e molto altro (solo arte umana, al Piccolo Circo dei Sogni non vengono usati animali). Per questa data anche il tendone del circo assumerà altre sembianze: sarà tramutato in un luogo mostruoso, con ragnatele, pipistrelli, zucche, etc. (altro…)

Outlet del Funerale in prima serata al Big Show di Pucci

Pucci fa uno sketch citando la nota azienda di pompe funebri. «Ci ha fatto morire dal ridere»

Manifesto_CuoreBLU_70x100cmNella scorsa puntata del Big Show, trasmessa in prima serata su Italia Uno, il conduttore Andrea Pucci ha dato prova della sua comicità con uno spassoso sketch su OdF – Outlet del Funerale.
L’artista ha infatti citato l’impresa di pompe funebri descrivendola in maniera ironica e dissacrante, come d’altronde la stessa impresa fa con le sue promozioni e pubblicità.
«Mia moglie – ha detto -, una volta, alla domenica mi portava» in una nota catena di arredamento, «adesso ci vestiamo e mi dice: amore facciamo un salto all’Outlet del Funerale?». E lì, nella visione di Pucci, si ritrovano malati in fila davanti all’ingresso muniti di treppiede e bombola d’ossigeno e anziani per beneficiare del centro di riabilitazione, magari accompagnando le cure a qualche pasto caldo (pastina in brodo e carote bollite). Ma c’è dell’altro: le bare rimarrebbero incomplete!
«Abbiamo apprezzato l’esibizione di Pucci – spiega Rossella Dell’Oca, direttore tecnico OdF -. È stata una piacevole sorpresa. Ci ha fatto morire dal ridere! Molti amici, che stavano guardando la trasmissione, ci hanno scritto e chiamato per congratularsi con noi. Vista la simpatia dimostrataci, sentiamo il dovere di ringraziare il conduttore del Big Show e di riservargli un extra sconto. La porta di OdF per lui sarà sempre aperta. Lo aspettiamo presto». (altro…)

CENTRO ESTIVO 2018 NELLA MAGICA ATMOSFERA DEL PICCOLO CIRCO DEI SOGNI

LOCANDINA - CAMP 2018Dall’11 giugno al 27 luglio il tendone di Peschiera Borromeo (Milano) aprirà ai bambini e ragazzi per trascorrere un’estate all’insegna dell’arte circense e del divertimento, tra molteplici sport e tuffi in piscina.

Al via il Circus Summer Camp al tendone stabile di Peschiera Borromeo. Il Piccolo Circo dei Sogni, nella sua veste estiva, è pronto per accogliere tutti coloro che vogliono divertirsi durante le vacanze scolastiche pur rimanendo in città. Il servizio, attivo da lunedì 11 giugno fino al 27 luglio, vuole essere un aiuto per quei genitori che non sanno dove lasciare i figli nei mesi estivi oppure vogliono creare loro un’opportunità di socializzazione e svago come alternativa ai soliti centri estivi. All’interno del circo diretto da Paride Orfei e Sneja Nedeva, saranno organizzate attività giornaliere per insegnare ai ragazzi dai 4 ai 18 anni l’arte circense. (altro…)

I Wu Ming alla Grande Guerra

L'INVISIBILE OVUNQUEIl giornalista e saggista Fabio Disingrini intervista il collettivo di scrittori, in occasione del nuovo libro L’invisibile ovunque

MILANO, 18 Dicembre 2015 – «E cos’era per me la guerra? Una bestia che si mimetizzava leccandosi, più si leccava più si confondeva col mondo intorno. Aveva occhi del colore impreciso di una bufera, occhi che erano vortici e risucchiavano il peggio del mondo – l’immondizia, la propaganda, l’amor patrio – per restituirlo moltiplicato in grandi occhiate fluorescenti». Raffiche surrealiste e schegge di shrapnel dis-animano L’invisibile ovunque (Einaudi), il nuovo libro dei Wu Ming che evadono dalla trincea mitragliando, fra nuove e ordinarie forme di scrittura collettiva, contro la storiografia del pensiero unico. Fabio Disingrini, giornalista e saggista, li ha incontrati alla presentazione milanese del libro: una festa mobile nelle stanze del centro sociale Cantiere e della libreria Don Durito tra riflessioni letterarie, dibattiti politici, una cena salentina e la musica del Wu Ming Contingent. (altro…)

CHEF PISELLI, UN PO’ «PATACCA», ALLE PRESE CON LE POLPETTE

MILANO, 10 dicembre 2015 – Il cuoco romagnolo, un po’ «patacca», diventa virale. Sta facendo il giro dei social networks il tutorial di cucina realizzato da uno chef «sui generis». Agghindato di tutto punto, con tanto di divisa e l’immancabile copricapo da cuoco, chef Piselli – che nella vita di tutti i giorni è manager in Olanda – ha preparato un filmato per raccontare a un amico, in maniera scherzosa ed esilarante, i progressi che sta facendo tra i fornelli. In particolare, dà indicazioni su come fare gustose polpette (300 grammi di carne, un uovo, formaggio, limone, pangrattato). Al di là della riuscita della pietanza – di cui per il momento non si è saputo nulla – il personaggio interpretato da Marco Piselli sta riscuotendo successo su tutto il web. (altro…)