elezioni

CONTINUA LA CAMPAGNA DI TULLIO MASTRANGELO, GIÀ COMANDANTE DELLA POLIZIA LOCALE DI MILANO, A SAN DONATO MILANESE

L’ex rappresentante delle forze dell’ordine e potenziale assessore della città, affiancato dal candidato sindaco Gina Falbo, incontrerà la cittadinanza di via Di Vittorio

SICUREZZA E LEGALITA' - GINA FALBO 6San Donato Milanese, 28 maggio 2017 – Una serata dedicata al confronto con la cittadinanza. Gina Falbo e la sua squadra hanno fissato un appuntamento per mercoledì 31 maggio, alle ore 19.00. Davanti alla piazzetta della posta in via Di Vittorio, alcuni componenti delle tre liste civiche “Insieme per San Donato”, “San Donato Milanese ci piace”, “San Donato Vola”, accoglieranno i sandonatesi insieme ad una personalità di spicco, l’ex comandante Tullio Mastrangelo.

Il capo della polizia locale di Milano per quasi dieci anni e coordinatore ad Expo, ha recentemente annunciato il suo potenziale contributo in materia di sicurezza. In caso di vittoria, infatti, metterà la sua esperienza al servizio della città con la nomina di assessore. Un proponimento importante che costituisce un’occasione unica per San Donato Milanese e vuole essere un segnale tangibile della politica di Gina Falbo. (altro…)

Annunci

PARCO MATTEI DI SAN DONATO MILANESE STRAVOLTO: SU 3 CAMPETTI DA TENNIS SORGERÀ UN PARCHEGGIO DA 100 POSTI

ROBERTO PONTE E GINA FALBO - 15 MAGGIO 2017Gina Falbo, candidato sindaco, denuncia la condotta dell’amministrazione comunale: «Allo sport e all’aria aperta, il sindaco uscente Andrea Checchi ha preferito una gettata di cemento»

SAN DONATO MILANESE (MI), 15 maggio 2017 – Meno tennis e più parcheggi. L’amministrazione comunale in carica, a poco meno di un mese dalle elezioni, sceglie la cementificazione per il futuro del Parco Mattei.

L’area verde, centro nevralgico di innumerevoli discipline sportive, anche agonistiche, verrà infatti mutilata di una cospicua metratura, su cui sorgono tre campi da tennis, per lasciare spazio alle vetture.

Complessivamente si realizzeranno circa 100 stalli per la sosta.

«Non è questo il progetto che i sandonatesi auspicavano per il Parco Mattei – esordisce Gina Falbo, candidato sindaco delle civiche “Insieme per San Donato”, “San Donato Vola”, “San Donato Milanese ci piace” -. Nessuno vuole più il cemento. Il primo cittadino Andrea Checchi, in barba alle elementari regole democratiche e per rimediare alla sua quinquennale inoperosità, sta compiendo manovre che comprometteranno inesorabilmente il destino della città». (altro…)

MILANO, VERSO IL VOTO: C’È L’ACCORDO TRA IL NUOVO CDU E IL PARTITO DI GIORGIA MELONI

I cristiani democratici uniti inseriti nelle liste di Fratelli d’Italia, ma solamente per ONOREVOLE NICANDRO MARINACCIl’elezione dei componenti degli ex consigli di zona 

Milano, 24 maggio 2016 – Posto che al Nuovo CDU e ad altri esponenti a esso vicini è stata di fatto impedita la presentazione di una propria lista per dissidio interno a livello locale milanese tra le componenti della Federazione Popolare – così come tristemente comunicato dall’Onorevole Nicandro Marinacci, responsabile nazionale per le amministrative 2016 – si è deciso quindi di concedere l’appoggio esterno alla candidatura a sindaco di Stefano Parisi, il cui programma elettorale è ampiamente condiviso. In particolare, circa la necessità di ridurre alcune voci di spesa pubblica per poter limare le tasse comunali e perciò lasciare più soldi da spendere nelle tasche delle famiglie, con il fine ultimo di favorire il rilancio dell’economia. (altro…)

NASCE LA “FEDERAZIONE POPOLARE”, SOGGETTO POLITICO GIÀ PRONTO PER LE ELEZIONI AMMINISTRATIVE

Il patto di alleanza coinvolge il Nuovo CDU, Popolari per l’Italia, Alleanza Democratica e il comitato popolare “per il NO al Referendum Costituzionale”

MARIO TASSONE

Milano, 24 MARZO 2016 – Convergenza generale per quelle realtà politiche che si ispirano ai principi della religione cattolica e cristiana e ai valori riformisti e liberali: nasce Federazione Popolare, il cui atto costitutivo è stato firmato nella sede di un notaio romano dai rappresentanti del Nuovo CDU, nella persona dell’onorevole Mario Tassone, dei Popolari per l’Italia dell’ex ministro Mario Mauro, di Alleanza Democratica e del comitato popolare “per il NO al Referendum Costituzionale”, che racchiude in sé molteplici associazioni e movimenti.
In questa solida aggregazione di radici democristiane, già adulta e pronta ad inserirsi nel panorama politico nazionale, si avverte l’intenzione di presenziare nei comuni, di piccole e grandi dimensioni, nei quali si andrà al voto. La Federazione Popolare sarà infatti presente, dove possibile, nelle competizioni elettorali amministrative con proprie liste, facendo scelte coerenti con la sua ispirazione ideale e politica. Inoltre, si farà carico di costituire su tutto il suolo italiano comitati territoriali per il “NO al Referendum costituzionale”, a partire dal capoluogo meneghino, con la ferrea volontà di abrogare la riforma elettorale di recente approvazione, relativa all’introduzione del bicameralismo differenziato. (altro…)