relazione

Eliminazione della violenza contro le donne: «C’è bisogno di cultura oltre che di cura e riabilitazione». È l’appello di AAF – Associazione Aiuto Famiglia in occasione del 25 novembre

AAF Giornata contro violenza sulle donne 2019 - locandina«Aumenta il numero delle donne che si rivolgono a noi per salvaguardare la vita di coppia e che subiscono violenza psicologica».

La giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, fissata dalle Nazioni Unite ogni 25 novembre, riaccende i riflettori su una piaga che flagella l’Italia, da nord a sud, senza distinzione: le donne continuano a essere vittime degli uomini.

Le statistiche in questo senso non sono rincuoranti: mentre si assiste a una diminuzione generalizzata di violenze sessuali, maltrattamenti in famiglia e atti persecutori rispetto al 2018, sale di contro il numero dei femminicidi.

«La violenza sulle donne, di qualsiasi natura essa sia, non è accettabile – spiega Aldo Vincenzo Delfino, presidente di AAF – Associazione Aiuto Famiglia -. La nostra realtà svolge attività di supporto, anche su scala nazionale, verso quelle persone che intendano migliorare il rapporto o difenderlo da crisi o peggio ancora da rotture. Nelle situazioni con cui veniamo in contatto è emerso un aspetto da non sottovalutare: le donne che cercano il nostro aiuto per risollevare le sorti della relazione con il partner, sono sempre di più vittime di violenze psicologiche. Giunte a quel punto, però, non devono più tormentarsi per recuperare la storia ma cercare di occuparsi di se stesse, del loro bene e dei figli, laddove ci siano. L’aspetto positivo è che le donne che si interfacciano con AAF – Associazione Aiuto Famiglia stanno cominciando a non accampare scuse o inventare storie poco credibili, come accadeva in passato. Oggi se c’è violenza nella storia, lo dicono. Certamente non tutte sono pronte a farlo, sia chiaro, ma l’ammissione del problema può essere considerato l’inizio per la sua risoluzione. Almeno in linea teorica». (altro…)

CRISI DI COPPIA? CHECK-UP GRATUITO IN TUTTA ITALIA SULL’ARMONIA DELLA RELAZIONE, IN COMPAGNIA DI OLTRE 300 PSICOLOGI PROFESSIONISTI

È in corso, sino a fine novembre, la decima Campagna Nazionale di AAF – Associazione Aiuto Famiglia Onlus

Può capitare che una qualsiasi relazione possa subire contraccolpi. Succede a chiunque: marito e moglie, conviventi, fidanzati. Prima che gli ostacoli che si ergono nel corso di una storia amorosa diventino insormontabili e compromettano irreparabilmente il rapporto, è bene cercare una soluzione.

AAF – Associazione Aiuto Famiglia Onlus, che nasce per aiutare le coppie e i componenti dei nuclei familiari a ritrovare la giusta intesa, è alle prese con la decima Campagna Nazionale “Alla ricerca dell’armonia nella coppia”. Sino alla fine di novembre tutti coloro che avvertono difficoltà con il proprio partner o la propria partner hanno infatti la possibilità di ricevere assistenza da un esperto, interamente a titolo gratuito.

Il sostegno offerto da AAF – Associazione Aiuto Famiglia Onlus, in collaborazione con oltre 300 psicologi distribuiti in ogni provincia italiana, si struttura in due parti: la prima fase riguarda la compilazione separata per entrambi i membri della coppia di un questionario on-line composto da domande chiuse e aperte; la seconda fase, una volta raccolte le risposte, consiste in un colloquio di restituzione da compiere in riservatezza con lo psicologo scelto che, a partire dai risultati emersi dal test, ascolta le problematiche e orienta la coppia verso possibili soluzioni. In quel contesto, si possono inoltre scoprire i punti di forza della relazione, gli aspetti positivi che il più delle volte non vengono considerati e le qualità che sfuggono. Vengono altresì individuati quei punti di debolezza, generalmente più visibili e conosciuti, su cui concentrare il lavoro. (altro…)