ELEMENTS: IL PRIMO SPETTACOLO CIRCENSE SUI 4 ELEMENTI NATURALI CON NUMERI STRAORDINARI, ACROBAZIE, CONTORSIONI E TANTO ALTRO

LOCANDINAL’appuntamento è al circo stabile di Peschiera Borromeo (Milano), sabato 2 giugno alle 20.30

PESCHIERA BORROMEO (MI), 18 dicembre 2017 – Un sorprendente spettacolo circense sta per debuttare al Piccolo Circo dei Sogni di Peschiera Borromeo (Milano). “Elements”, in programma per la serata di sabato 2 giugno, a partire dalle ore 20.30, è la rappresentazione dei quattro elementi naturali (fuoco, aria, acqua, terra) in chiave artistica. La perfezione della natura si esprime attraverso la bellezza dei corpi umani nello show ideato da Paride Orfei e Sneja Nedeva, in cui si alterneranno 25 artisti. Il ricco cast, coreografato dalla stessa Sneja, avrà modo di dimostrare la propria preparazione e crescita professionale, in performance da urlo, che regaleranno momenti di magia e di stupore a grandi e piccini. (altro…)

Annunci

REGIONALI 2018: DAL NUOVO CDU SOSTEGNO A GERARDO DE ROSA (UDC – NOI CON L’ITALIA)

GERARDO DE ROSA.jpg

Gerardo De Rosa con i suoi sostenitori

La sezione di Milano: «Diamo fiducia a un candidato giovane, preparato e attento alle realtà locali»

 

MILANO, 28 febbraio 2018 – In linea con la preferenza espressa per le elezioni politiche previste per domenica 4 marzo, il Nuovo Cdu milanese sostiene la lista “UDC – Noi con l’Italia” anche alle regionali in programma nello stesso giorno, in quanto rappresentante della componente democristiana e centrista nella coalizione di centrodestra. «Nell’ambito del contesto territoriale milanese – dichiara Lorenzo Annoni, referente della sezione milanese del Nuovo Cdu – abbiamo deciso di scommettere su Gerardo De Rosa per le qualità e le caratteristiche che contraddistinguono la sua persona. In primis ha 34 anni, è fresco, entusiasta, onesto; la sua età è garante di un punto di vista essenziale oggigiorno, in quanto legato alle problematiche che attanagliano le nuove generazioni. Seppur così giovane, presenta un importante bagaglio di esperienze politiche e sociali: consigliere comunale dal 2004, prima a Melzo e poi a Truccazzano, può farsi portavoce delle necessità dei singoli cittadini. Inoltre, ha ricevuto una formazione tradizionalista, basata su valori cattolici». (altro…)

Contrasto al vandalismo in dialetto milanese: «Vandalo, ten gio i man»

MANIFESTO - VANDALOA fronte delle innumerevoli azioni contro le proprie pubblicità, OdF – Outlet del Funerale promuove una scherzosa comunicazione in dialetto meneghino

MILANO, 27 febbraio 2018 – Le manovre di disturbo nei confronti delle campagne promozionali di OdF – Outlet del Funerale si stanno intensificando. Negli ultimi mesi i cartelloni, in formato cartaceo, affissi in diverse zone della città di Milano e di alcuni comuni della provincia, vengono regolarmente strappati.

«Nel giro di 48 ore dall’uscita le nostre pubblicità, per le quali è stata pagata regolarmente la tassa di affissione, vengono deturpate – rivela Rossella Dell’Oca, direttore tecnico di OdF – Outlet del Funerale -. Inizialmente pensavamo fossero bersaglio di bravate di qualche giovinastro, invece abbiamo notato che i manifesti delle altre imprese di pompe funebri non vengono sfiorati. Non hanno mai un graffio. Com’è possibile? Sicuramente in questa storia qualcosa non quadra…».

Gli ultimi episodi vandalici registrati riguardano i cartelli esposti nel capoluogo meneghino e provincia: nei pressi di Casa Vidas in via Ugo Ojetti oppure in via San Faustino, zona Rubattino, o nelle vicinanze dell’ospedale Humanitas di Rozzano. (altro…)

MILANO E PROVINCIA: PREZZI GONFIATI PER LA CREMAZIONE DEI MORTI

ROSSELLA DELL'OCAOdF – Outlet del Funerale denuncia: «Dilaga il fenomeno dei “disonesti” nel settore mortuario» 

MILANO, 16 febbraio 2018 – Da qualche mese a questa parte le imprese di pompe funebri che operano nella città di Milano e nel suo hinterland, stanno compiendo operazioni “truffaldine” nei confronti della clientela.

«Sono sempre più frequenti le segnalazioni pervenute presso i nostri uffici – spiega Rossella Dell’Oca, direttore tecnico di OdF – Outlet del Funerale -, nelle quali vengono sollevate diverse perplessità sul prezzo pagato per il servizio di cremazione del defunto. I competitor, infatti, approfittando del momento di smarrimento, causato dal dolore e dal lutto, gonfiano tariffe e inventano balzelli inesistenti che rovinano la credibilità dell’intero mercato, oltreché prosciugare i portafogli delle brave persone».

Alcune imprese di pompe funebri avrebbero applicato costi per la cremazione del cadavere superiori a 1500 euro. (altro…)

POLITICHE 2018: DAL NUOVO CDU SOSTEGNO ALLA LISTA UDC – NOI CON L’ITALIA

720c5061-ffc2-476c-b2a2-6693e07ab205

On. Mario Tassone, capolista nel collegio Cosenza-Crotone alla Camera

MILANO, 12 febbraio 2018 – In vista delle elezioni politiche programmate per domenica 4 marzo, il Nuovo Cdu milanese intende ribadire il proprio sostegno alla lista “UDC – Noi con l’Italia”, rappresentante della componente democristiana e centrista nella coalizione di centrodestra. L’identificazione con la coalizione di centrodestra, infatti, è coerente con la linea di ferma e chiara opposizione che il Nuovo Cdu ha portato avanti, dalla sua rinascita nel maggio 2013 fino ad oggi, ai governi del Partito Democratico che si sono susseguiti.
Certo, vi è la consapevolezza che all’interno della lista supportata siano confluite quelle anime, il cui passato sia macchiato da militanze e sostegni al PD, salvo successivi ravvedimenti. «Riteniamo – ha specificato Lorenzo Annoni, referente della sezione milanese – che cambiare orientamento per un determinato periodo non sia per forza nocivo, poiché può portare ad “un arricchimento culturale”. Imparare dai propri errori è sinonimo di maturità e responsabilità, due qualità queste che fanno la differenza nel mondo politico». (altro…)

SPECIALE CAPODANNO A MILANO: CENONE E GRAN SPETTACOLO DI ARTE CIRCENSE, MAGIA, MUSICA LIVE

locandina_capodanno_2018_V2COL’evento, unico nel suo genere, si svolgerà sotto il tendone del circo stabile di Paride Orfei a Peschiera Borromeo, a due passi dall’Idroscalo

PESCHIERA BORROMEO (MI), 18 dicembre 2017 – La più inconsueta e affascinante cena di capodanno avrà luogo nella provincia milanese. Avvolta nell’atmosfera circense, si terrà il 31 dicembre 2017, dalle ore 21.00 alle 2.00, al Piccolo Circo dei Sogni in via Carducci a Peschiera Borromeo. Considerato il successo della prima edizione, il titolare Paride Orfei, figlio del famoso Nando, ha deciso di accogliere anche quest’anno le celebrazioni per il 2018, con nuove sorprese. In attesa del brindisi di mezzanotte, i partecipanti potranno gustare le appetitose pietanze servite per cena, intervallate da spettacoli di diversa natura.

Ad animare la serata saranno, ovviamente, le esibizioni degli artisti del circo, tra i quali figurano acrobati, acrobati aerei, equilibristi, contorsionisti, giocolieri. Ma l’intrattenimento non si esaurisce qui: nel frattempo il duo canoro di Laura e Fabrizio e il mago Dylan, con i suoi trucchi e le suggestive ombre cinesi, allieteranno i commensali, accompagnandoli verso il countdown. Da mezzanotte ci si potrà scatenare in sfrenati balli di gruppo e infiniti brindisi per salutare nel migliore dei modi l’inizio del nuovo anno (per info e prenotazioni: 3408073021 / 3316522892 anche WhatsApp). (altro…)

PRIMA EDIZIONE DEL CAPODANNO AL CIRCO: UN SUCCESSO

10556266_1471452443102210_7375295696324150875_nNon un cenone di capodanno qualsiasi, ma una grande festa. Era stato annunciato lo scorso anno per promuovere la serata del 31 dicembre 2016 al Piccolo Circo dei Sogni e non ha deluso le aspettative delle tantissime persone accorse al tendone di Peschiera Borromeo (MILANO). Il titolare Paride Orfei ha tutte le intenzioni di ripetere l’evento che ha entusiasmato grandi e piccini con un nuovo incredibile spettacolo circense, accompagnato da una ricca cena, musica e intrattenimento. A breve verranno comunicate tutte le informazioni utili a chi volesse replicare o avesse la curiosità di vivere per la prima volta un capodanno davvero originale.

 

FLAT TAX PROMOSSA DAL NUOVO CDU: «PAGARE DI MENO PER PAGARE TUTTI»

LORENZO ANNONI - DICEMBRE 2017.jpgMILANO, 15 dicembre 2017 – Il Nuovo Cdu si esprime in materia fiscale, sostenendo interamente la proposta di Forza Italia sulla “Flat Tax”, se non per una piccola modifica alla voce “Fattore Famiglia”.

«Rispetto alla formula presentata da Silvio Berlusconi, vorremmo infatti apportare una miglioria – spiega Lorenzo Annoni, referente della sezione milanese -: all’aliquota base del 25% intenderemmo aggiungere una addizionale, pari al 2%, attraverso cui reperire le risorse necessarie per finanziare sgravi fiscali in misura crescente al numero dei figli a carico, applicando così il “Fattore Famiglia” al nuovo modello fiscale».

Il vantaggio della “Flat Tax”, essendo un tipo di tassazione proporzionale e non progressiva, è quello di rimanere fissa per tutti i contribuenti, ovvero non aumenterebbe in percentuale all’aumentare del reddito. L’ipotesi è dunque di una aliquota base che si attesti al 25% per i redditi compresi tra 0 e 100mila euro, considerando che quella attualmente più bassa è al 23% e quella più alta al 43%. Inoltre, sarebbe introdotta una no tax area, ovvero un esonero previsto per le famiglie con un reddito annuo fino ai 10mila euro. (altro…)

ULTIMI GIORNI PER POTER PRENOTARE IL CHECK-UP GRATUITO IN TUTTA ITALIA SULL’INTESA DI COPPIA

AAF - Aldo Vincenzo DelfinoL’iniziativa, promossa da AAF – Associazione Aiuto Famiglia Onlus, è svolta in collaborazione con oltre 300 psicologi

22 novembre 2017 – Ultimi giorni per poter prenotare il check-up gratuito in tutta Italia sull’intesa di coppia organizzato da AAF – Associazione Aiuto Famiglia Onlus in collaborazione con oltre 300 psicologi professionisti.

Attraverso questa procedura si possono così scoprire i punti di forza della relazione, gli aspetti positivi che il più delle volte non vengono considerati e le qualità che sfuggono. Vengono altresì individuati quei punti di debolezza, generalmente più visibili e conosciuti, su cui concentrare il lavoro. Sino alla fine di novembre tutti coloro che avvertono difficoltà relazionali con il proprio partner, o vogliono prevenirle, hanno infatti la possibilità di ricevere una consulenza da un esperto, interamente a titolo gratuito.

Fra i commenti, tutti positivi, ricevuti da chi ha partecipato, ne abbiamo scelti due. (altro…)

AMBROGINO D’ORO 2017: AL GIORNALISTA VLADIMIRO POGGI LA MASSIMA ONORIFICENZA DI MILANO

VLADIMIROPOGGIIn occasione di Sant’Ambrogio, che si festeggia il 7 dicembre, Milano esprime la sua gratitudine a chi dedica la propria vita al bene comune. La città premia gli uomini e le donne, le associazioni e le organizzazioni che hanno saputo dare un contributo speciale alla sua vita sociale. Quest’anno, il Comune di Milano ha assegnato la medaglia d’oro al giornalista Vladimiro Poggi: classe 1974, piacentino di nascita, milanese nel cuore, si occupa da anni di attualità e di informazione politica. Oltre al telegiornale di Milano, cura e conduce tre trasmissioni televisive di grande successo: “Gente di Milano”, “Milano Trash” e “La Voce di Reporter”.

La prima, in onda su Telereporter (canale 13 del digitale terrestre), tutte le domeniche alle ore 20.00, si occupa, settimanalmente, dei problemi e delle istanze dei milanesi. Dai disservizi dei palazzi di edilizia popolare alla pulizia delle aree verdi e dei parchi, dalla qualità della vita nei vari quartieri periferici della città alla convivenza, spesso difficile, dei residenti con centri di accoglienza, campi nomadi e palazzi in cui vivono sbandati e abusivi.

La seconda trasmissione, “Milano Trash”, in onda su Telereporter tutti i mercoledì alle ore 22.15, si occupa, settimanalmente, delle situazioni più degradanti e pericolose del capoluogo lombardo: occupazioni abusive, racket dell’accoglienza, bivacchi, detenzione di armi improprie e attività illecite. Con la preziosa collaborazione del Comitato Antiracket e Antiabusivismo di Milano, il programma è una finestra aperta, e senza censure, sulle tantissime strutture (pubbliche e private) che, apparentemente, sembrano abbandonate ma che, in realtà, nascondono situazioni di profondo e tumultuoso disagio. (altro…)