Uncategorized

Lo scemo straccia il cartello, Outlet del Funerale straccia i prezzi. 1000 euro di sconto per voi, alla faccia dello scemo

Manifesto sconto a Sesto San Giovanni - Milano - sitoQualcuno a Sesto San Giovanni si arrabbia molto per le nostre imbattibili offerte e, povero, si accanisce su incolpevoli manifesti promozionali, installati in particolare presso la Rsa Pelucca (Residenze Sanitario Assistenziali). La possibilità di onorare il proprio congiunto con un funerale “pacchetto elegante” da dieci rate da 250 euro al mese fa impazzire probabilmente chi non riesce a riproporre la stessa offerta. E così si sfoga sulla carta.

La sostituzione del manifesto, ogni volta strappato, avviene quasi nell’immediato. Eppure il nostro direttore tecnico senior, Rossella Dell’Oca, si rammarica profondamente per tutti quei cittadini che per brevissimi periodi (giusto il tempo di sostituzione) non possono conoscere una proposta così buona. Di conseguenza, ha deciso di rispondere agli scemi invidiosi a suo modo. (altro…)

Lo Schiaccianoci”, il balletto ispirato alla favola di Hoffmann, al Cinema Teatro Eduardo di Opera il 24 gennaio

Lo schiaccianoci - okUna favola tradizionale e grande balletto del repertorio, riproposto in una nuova versione, più attuale, allegra e colorata.

Venerdì 24 gennaio, alle 20.45, al Cinema Teatro Eduardo di Opera va in scena lo spettacolo di danza “Lo schiaccianoci” con Raffaele Paganini ed etoiles internazionali della compagnia Almatanz. Regia e coreografia di Luigi Martelletta.
“Lo Schiaccianoci” è tratto da una favola borghese di Hofmann, il coreografo Luigi Martelletta ha eliminato subito i risvolti più inquietanti del racconto, a favore di una formula spettacolare che esaltasse maggiormente lo spirito favolistico. La drammaturgia sarà profondamente innovativa, anche nel senso della scelta dei temi, ogni personaggio sarà tratteggiato secondo scansioni psicologistiche di forte impatto teatrale. (altro…)

Carnevale 2020 al Circo di Peschiera Borromeo (Milano): per l’occasione andrà in scena il 29 febbraio “Carnival Circus – Maschere Italiane & Carnevale di Rio”

Carnevale 2020 al Circo di Peschiera Borromeo - MilanoLo spettacolo, allestito all’interno del tendone di Paride Orfei, vedrà alternarsi innumerevoli artisti circensi (acrobati, contorsionisti, giocolieri, equilibristi, ballerine) in grado di coinvolgere adulti e bambini

Peschiera Borromeo (Milano), 15 gennaio 2019 – Doppio spettacolo per celebrare nel migliore dei modi Carnevale. In occasione dei festeggiamenti di sabato 29 febbraio, gli artisti del Circo di Peschiera Borromeo, coordinati da Paride Orfei e Sneja Nedeva, si esibiranno con il nuovo show “Carnival Circus – Maschere Italiane & Carnevale di Rio”. Lo spettacolo sarà strutturato in due parti: nella prima, andranno in scena avvincenti performance associate alle maschere della Commedia dell’Arte (da Arlecchino a Pantalone). La seconda parte, invece, sarà caratterizzata dal ritmo e dalle movenze brasiliane, con un rodato corpo di ballo.

Al termine dell’esibizione, i bambini potranno entrare nella pista centrale e correre, giocare e ballare, al ritmo di musica, per 20/30 minuti.

“Carnival Circus” avrà una durata di un’ora e mezza, con un intervallo di 15/20 minuti tra un tempo e l’altro, e si terrà sabato 29 febbraio alle 16.30 e in replica alle 20.00 nel tendone grande del Circo in via Carducci 6 a Peschiera Borromeo, a poca distanza dall’Idroscalo di Milano. (altro…)

Dal 18 al 20 dicembre, debutta a Opera una grande produzione teatrale: “E meno male che c’è Maria”, il musical liberamente ispirato a Mrs Doubtfire

e menomale che c'è maria- il musicalAntonio Ricchiuti presenta al Cinema Teatro Eduardo di Opera “E meno male che c’è Maria”, il Musical liberamente ispirato a Mrs Doubtfire di Garinei, Giovannini, Fiastri per le musiche di Gianni Ferrio che nel mese di aprile del 2020 sbarcherà anche al Teatro della Luna di Assago. La commedia racconta la storia di Filiberto: un’ attore sfortunato che, dopo la separazione dalla moglie Miranda, tenta il tutto per tutto pur di stare vicino ai figli. Travestitosi da perfetta governante, dopo aver vinto il confronto con altre pretendenti a questo ruolo, Filiberto non tarda ad affascinare l’ex moglie e i figli, interpretando un ruolo insolito, ma convincente. Colpi di scena, dialoghi divertenti, situazioni brillanti che si concluderanno in un finale lieto e felice.

Con Sara Campana, Antony Dei Medici, Annamaria Versienti, Federica Signorelli, Alessandra Vitale, Serena Esposito e gli allievi dell’Accademia teatrale di Tutti all’…Opera. Regia di Antonio Ricchiuti; Direttore di scena Luigi Bertocchi; Segreteria di Produzione Luana Andrisano; Coreografie Giulia Maria Marcato e Barbara Pergolizzi:
Mercoledì 18 Dicembre ore 20:45;
Giovedì 19 Dicembre ore 20:45;
Venerdì 20 Dicembre ore 20:45.
Poltronissima intero € 15,00; ridotto € 12,00. Poltrona intero € 12,00; Ridotto € 10,00. (altro…)

Grande festa di Capodanno con cenone, spettacolo, musica live e tanto altro al circo di Peschiera Borromeo (Milano)

Locandina-Capodanno-al-Circo-2020La magia unica del tendone con acrobati, giocolieri, equilibristi accompagnerà adulti e bambini al 2020

Per festeggiare come si deve l’arrivo del nuovo anno, il Piccolo circo dei sogni di Peschiera Borromeo (Milano) propone un Veglione di San Silvestro unico nel suo genere.

Sotto il variopinto tendone, in cui si respira la magica atmosfera circense, avranno luogo il 31 dicembre 2019, a partire dalle 20.30, i festeggiamenti di capodanno.

La serata comincerà con un gran cenone assortito a buffet dove si potranno gustare tante sfiziosità, ad esempio insalata di mare, panettone gastronomico, torte salate, antipasto all’italiana. E poi ancora prelibate lasagne alla bolognese, cannelloni di ricotta e spinaci e l’immancabile piatto con cotechino e lenticchie.

La ricca cena sarà accompagnata dall’esibizione live di una bravissima cantante.

In attesa della mezzanotte andrà poi in scena “Il bosco innevato”, spettacolo diretto da Paride Orfei attraverso cui gli artisti circensi (acrobati a corpo libero, acrobati aerei, giocolieri, equilibristi, contorsionisti e tanti altri) saranno in grado di lasciare a bocca aperta i più piccoli e coinvolgere gli adulti.

«Lo spettacolo che allestiremo – spiega Paride Orfei – narra la storia dei personaggi del bosco e di come si organizzano per celebrare a dovere il rientro di Babbo Natale, al termine della consegna dei doni ai bambini di tutto il mondo. I numeri circensi previsti sono di alta scuola e sapranno regalare forti emozioni a tutti». (altro…)

È nata la Federazione di Centro. Milano si attiva

Lorenzo-Annoni-Dicembre-2019Lorenzo Annoni del Nuovo Cdu e l’On. Luigi Baruffi della DC Milano Città chiamano a raccolta i rappresentanti di partiti e associazioni del capoluogo lombardo

In data 13 novembre 2019 è ufficialmente nata la Federazione di Centro mediante la sottoscrizione del suo documento fondativo da parte dei segretari politici di alcuni partiti (UDC, Nuovo CDU e DC storica) e dei rappresentanti di circa quaranta associazioni di area cattolica attive nel campo del volontariato e della famiglia, quali ad esempio “Etica e Democrazia” e “Associazione Liberi e Forti”.

Questa Federazione di Centro si ispira ai valori dell’umanesimo cristiano e vuole inserirsi a pieno titolo nel PPE, in alternativa alla deriva nazionalista e populista che sta caratterizzando la politica italiana ed europea. In questa fase iniziale essa svolgerà una funzione aggregatrice e non sostitutiva dei partiti e delle associazioni che l’hanno costituita.

«L’aspetto molto positivo è che questa Federazione di Centro – spiega Lorenzo Annoni, rappresentante del Nuovo Cdu (sezione Milano) – si pone in diretta continuità con l’esperienza democristiana, avendo al suo interno la ricostituita DC storica, di cui l’esponente lombardo di spicco è il già Onorevole Luigi Baruffi. La sua saggezza politica e culturale – aggiunge – si è rivelata di fondamentale importanza per la creazione della nostra presenza sul territorio lombardo». (altro…)

Piatti della tradizione lombarda e Mercatini di Natale alla Festa Meneghina di Vizzolo Predabissi (Milano)

77380344_113981720061592_7716423864166645760_oLa manifestazione, a ingresso gratuito, si svolgerà nelle giornate del 6, 7 e 8 dicembre in una tensostruttura riscaldata e nello spiazzo antistante

02 dicembre 2019, Vizzolo Predabissi (Milano) – Vizzolo Predabissi da anni è un punto di riferimento della provincia di Milano e di Lodi in tema di eventi culturali e gastronomici. In occasione del weekend di Sant’Ambrogio (venerdì 6, sabato 7, domenica 8 dicembre), nell’Area Feste in via Verdi, si tiene la prima edizione della “Festa Meneghina”, in cui si combinano il folclore popolare e sociale delle celebrazioni natalizie e i caratteri della tradizione culinaria milanese.

La Festa Meneghina rappresenta il luogo di valorizzazione di alcune tipicità della tavola del territorio e della sua popolazione, come il risotto allo zafferano, l’ossobuco, la cotoletta alla milanese, la trippa, la polenta in molteplici versioni. Piatti gustosi questi che, rigorosamente preparati nel pieno rispetto delle ricette tradizionali e accompagnati da contorni, vini, dolci, possono essere assaporati all’interno della tensostruttura, nel tepore non soltanto dell’impianto di risaldamento ma della pura atmosfera natalizia, con musiche dell’Avvento e bracieri fumati, su cui poggiano paioli enormi di polenta. (altro…)

Eliminazione della violenza contro le donne: «C’è bisogno di cultura oltre che di cura e riabilitazione». È l’appello di AAF – Associazione Aiuto Famiglia in occasione del 25 novembre

AAF Giornata contro violenza sulle donne 2019 - locandina«Aumenta il numero delle donne che si rivolgono a noi per salvaguardare la vita di coppia e che subiscono violenza psicologica».

La giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, fissata dalle Nazioni Unite ogni 25 novembre, riaccende i riflettori su una piaga che flagella l’Italia, da nord a sud, senza distinzione: le donne continuano a essere vittime degli uomini.

Le statistiche in questo senso non sono rincuoranti: mentre si assiste a una diminuzione generalizzata di violenze sessuali, maltrattamenti in famiglia e atti persecutori rispetto al 2018, sale di contro il numero dei femminicidi.

«La violenza sulle donne, di qualsiasi natura essa sia, non è accettabile – spiega Aldo Vincenzo Delfino, presidente di AAF – Associazione Aiuto Famiglia -. La nostra realtà svolge attività di supporto, anche su scala nazionale, verso quelle persone che intendano migliorare il rapporto o difenderlo da crisi o peggio ancora da rotture. Nelle situazioni con cui veniamo in contatto è emerso un aspetto da non sottovalutare: le donne che cercano il nostro aiuto per risollevare le sorti della relazione con il partner, sono sempre di più vittime di violenze psicologiche. Giunte a quel punto, però, non devono più tormentarsi per recuperare la storia ma cercare di occuparsi di se stesse, del loro bene e dei figli, laddove ci siano. L’aspetto positivo è che le donne che si interfacciano con AAF – Associazione Aiuto Famiglia stanno cominciando a non accampare scuse o inventare storie poco credibili, come accadeva in passato. Oggi se c’è violenza nella storia, lo dicono. Certamente non tutte sono pronte a farlo, sia chiaro, ma l’ammissione del problema può essere considerato l’inizio per la sua risoluzione. Almeno in linea teorica». (altro…)

Risate assicurate a Santo Stefano: Nando Timoteo, comico di Colorado Cafè e Zelig, porta in scena Christmas Comedy al Circo di Peschiera Borromeo (MI)

Locandina - Christmas ComedyPer i bambini più piccoli è previsto un servizio di animazione gratuito con intrattenimento ludico e piccola scuola di circo all’insegna del puro divertimento

21 novembre 2019, Peschiera Borromeo (Milano) – Per trascorrere piacevolmente la festività di Santo Stefano (26 dicembre, ore 18.00) il Circo di Paride Orfei, ubicato in via Carducci a Peschiera Borromeo (Milano), accoglie sotto il tendone “Christmas Comedy”, uno spettacolo tutto da ridere dalle venature natalizie.

Lo show, curato da Nando Timoteo, affermato comico dallo humor sottile e intelligente, è un alternarsi di situazioni comiche a un ritmo forsennato. Gli argomenti trattati sono i più disparati, dalla vita di coppia all’incompatibilità dei due sessi, dai viaggi di piacere all’attualità, dai test del militare alla direzione d’orchestra. Cose, queste, che apparentemente sembrerebbero non centrare nulla l’una con l’altra ma che con estrema maestria l’attore e comico cuce e ricama in un quadro più ampio. L’improvvisazione fa il resto, rendendo unico ogni spettacolo.

Nando Timoteo non è nuovo a performance di questo tipo, dato che calca il palcoscenico fin dai primi anni ‘90: il suo percorso artistico è costellato di partecipazioni, in veste di ospite fisso, a Colorado Cafè, interventi a Zelig Off, vittorie a concorsi di comicità e prestigiosi riconoscimenti a livello nazionale. Ha inoltre preso parte ai film di Diego Abatantuono “Eccezziunale veramente capitolo secondo…me” e “2061 un anno eccezionale”. (altro…)

L’arte di Bruschi scelta da Bulgari

PESCHIERA - CARLA BRUSCHI e LUCIA SILVESTRI DIRETTRICE CREATIVA DI BULGARIEstro e creatività di Carla Bruschi, artista ma anche consigliere comunale a Peschiera Borromeo, convincono Bulgari: la nota casa di gioielli ha infatti scelto di donare una sua opera alla nuova scuola “Punto Luce” di Save The Children, ubicata a Ostia e specializzata in corsi di formazione di arti e mestieri per bambini e ragazzi disagiati.

Nel lodevole progetto volto a creare opportunità per le nuove generazioni, e che ha visto in campo la maison di preziosi Bulgari – in qualità di soggetto finanziatore – e Save The Children, si è ritagliato uno spazio “Un unico pianeta una sola umanità”, quadro di dimensioni 130×120 cm firmato da Carla Bruschi.

La consegna ufficiale è avvenuta durante la cerimonia di inaugurazione della struttura.

«Sono veramente felice – ha commentato l’artista -. Il mio lavoro ha trovato casa in un luogo dove arte, cultura e solidarietà sono gli ingredienti essenziali per dare un’opportunità tangibile e concreta a bambini e ragazzi, che crescono in ambienti problematici e poco stimolanti. Sono orgogliosa – aggiunge Carla Bruschi – di partecipare al progetto di Save The Children. Non a caso, nel mese di gennaio e febbraio dell’anno prossimo tornerò a Ostia, e parteciperò in maniera attiva ai laboratori dedicati alle realizzazioni artistiche».